|
Register

Mostra Cantiere Zavattini

Venerdì 16/02, alle ore 18.00, presso la Fabbrica del Cinema, è in programma l'inaugurazione della mostra "Cantiere Zavattini". L'esposizione intende riproporre in chiave fotografica l'opera cinematografica di Cesare Zavattini, nel suo carattere di work in progress, di cantiere dai lavori sempre in corso.

Una delle figure più significative del '900 a cui si devono libri come "Parliamo tanto di me", "I poveri sono matti", "Io sono il diavolo", "Straparole" e film memorabili quali "Sciuscià", "Ladri di biciclette", "Miracolo a Milano", "Umberto D." e insieme l'attiva di partecipazione al cambiamento del cinema e del mondo attraverso idee, progetti e iniziative di risonanza internazionale; un autore-personaggio instancabile e vulcanico, in cui il cinema si intreccia all'attività del giornalista, dello scrittore, del pittore del promotore di idee e progetti che hanno profondamente inciso nel panorama del Novecento.
Un percorso che coglie i tratti essenziali dell'opera cinematografica di Zavattini, riconducendoli a 30 momenti fondamentali della sua vita e della sua attività.
La mostra, curata da Orio Caldiron e Matilde Hochkofler, è organizzata dalla Federazione Italiana dei Circoli del Cinema e dalla Società Umanitaria - Cineteca Sarda e proposta in questa occasione dal CSC Carbonia della Società Umanitaria.

La mostra sarà visitabile fino a domenica 04/03 secondo il seguente calendario:
Dal lunedì al giovedì 09.00 - 13.00 e 16.00 - 18.00
Venerdì 09.00 - 13.00 e17.00 - 20.00
Sabato 17.00 - 20.00
Domenica 10.00 - 13.00 e 17.00 – 20.00


Read 268 times Last modified on Friday, 16 February 2018 11:05
Login to post comments

 

Diari di Cineclub

clicca per leggere e stampare i Diari di Cineclub