|
Register

News

Venerdì 4 dicembre, alle 17.00, presso la Sezione di Storia Locale (Grande Miniera di Serbariu), Vincenzo Soddu, Wasim Dahmash e Ismail Fawzi incontreranno il pubblico per discutere sul tema "La terra più amata" nell'ambito de "La città che legge - VIII Edizione Voci diverse per una stessa lingua letteraria".

Avrà luogo giovedì 19 novembre alle ore 21.00, presso i locali della Società Umanitaria nella Grande Miniera di Serbariu (fianco Archivio di Storia Locale) a Carbonia, la proiezione del film documentario L'INSOLITO IGNOTO – VITA ACROBATICA DI TIBERIO MURGIA del regista sardo Sergio Naitza.

Ultima modifica il Lunedì, 16 Novembre 2015 11:04

L' Associazione Enti Locali Per Lo Spettacolo, in collaborazione con il Comune di Portoscuso, il nostro Centro Servizi Culturali e il Consorzio Industriale Provinciale Carbonia-Iglesias, presenta una serata dedicata alla proiezione del film FINO IN FONDO di Tomaso Mannoni e Alberto Badas.

VENERDì 06 NOVEMBRE 2015

  • Ore 17.30

c/o Sezione di Storia Locale, Grande Miniera di Serbariu
Ribka Sibhatu e Savina Dolores Massa incontrano il pubblico sul tema "L'altra sponda è lontana"

  • Ore 20.30

c/o Sala Ausi, Grande Miniera di Serbariu (sezione di Storia Locale)
Proiezione di "AULO': ROMA POST-COLONIALE" di Simone Brioni, Graziano Chiscuzzu, Ermanno Guida (Italia 2011, col, 46')

 

Continua il progetto “La città che legge - Voci diverse per una stessa lingua letteraria”, e questa volta saranno ospiti a Carbonia le scrittrici Ribka Sibhatu, di origine eritrea ma emigrata da diversi anni a Roma, e Savina Dolores Massa, che vive a Oristano. Gli incontri dureranno l’intera giornata del 6 Novembre: la mattina ci saranno gli incontri con le scuole, e dalla sera quello con il pubblico. Vi diamo quindi appuntamento alle 17:30 alla Grande Miniera di Serbariu (alla sezione di storia locale) per riflettere insieme al loro sul tema “l’altra sponda è lontana”. A seguire ci sarà un breve buffet, e subito dopo la proiezione del film “Aulò: Roma postcoloniale”, in cui Ribka Sibhatu racconta la storia di due città, Asmara e Roma, legate tra di loro dall'esperienza del colonialismo italiano.

Ultima modifica il Martedì, 03 Novembre 2015 16:58
Pagina 6 di 16

 

Diari di Cineclub

clicca per leggere e stampare i Diari di Cineclub