|
Register

Queeresima 2016

Giovedì 26 maggio alle ore 18.30 ospiteremo presso la Fabbrica del Cinema la tappa carboniense e sulcitana della Queeresima 2016, con la doppia proiezione del breve corto documentario All Out! Dancing in Dulais(LGSM, G.B., 1986) sottotitolato a cura del Laboratorio Smaschieramenti di Bologna, che racconta le vere vicende che hanno ispirato il film Pride (2015), e della prima trasposizione cinematografica dei moti che cambiarono la storia del movimento gay in tutto il mondo, Stonewall (Nigel Finch, G.B., 1995).
L'evento è organizzato dal Circolo ARCI La Gabbianella Fortunata di Carbonia in collaborazione con ARC Onlus Cagliari e fa parte della Quueresima 2016, la manifestazione promossa da ARC attraverso un percorso lungo quaranta giorni e fatto di riflessioni, incontri, approfondimenti, visioni e conoscenze, che, dalla Giornata mondiale contro l'omofobia e la transfobia, che è stata celebrata con la fiaccolata del 21 maggio a Cagliari, condurrà fino al Pride sardo che quest'anno si svolgerà il 25 di Giugno.
L'ingresso sarà libero e gratuito.

STONEWALL (1995)
Ambientato nelle settimane che precedettero i Moti di Stonewall, segue le vite di alcuni gay e transessuali Newyorchesi e le molestie che subiscono da parte della polizia allo Stonewall Inn, che porteranno agli scontri e alla nascita del Movimento di liberazione omosessuale.
Il film si basa sul libro di Martin Duberman e vede tra i protagonisti Guillermo Díaz, Frederick Weller, Duane Boutte e Brendan Corbalis. Dwight Ewell, già apparso in altri film di Kevin Smith (soprattutto In cerca di Amy) e Luis Guzman, interpretano dei cameo.
Le stesse vicende sono state raccontate nel film omonimo STONEWALL per la regia di Roland Emmerich uscito di recente nelle sale cinematografiche italiane.
Letto 1006 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Maggio 2016 18:36
Devi effettuare il login per inviare commenti

 

Diari di Cineclub

clicca per leggere e stampare i Diari di Cineclub