|
Register

SCHISORGIU 1937

Giovedì 19 ottobre presso la sede della Fabbrica del Cinema, ha avuto luogo la conferenza stampa organizzata per il progetto Schisorgiu 1937.

Schisorgiu era un cantiere minerario aperto ai piedi della collina di Monte Sirai che il 19 ottobre 1937 venne devastato da una violenta esplosione. Ben quattordici minatori persero la vita e altri otto scamparono per un soffio alla morte. Questo fu uno dei più gravi infortuni nella storia delle miniere della Sardegna. Nonostante ciò la notizia fu strumentalmente occultata per non infangare l'ormai avviato progetto "Carbonia".
Il CSC Carbonia della Società Umanitaria- Fabbrica del Cinema e l'Associazione Amici della Miniera di Carbonia, insieme ad Area Visuale, con il supporto dei Servizi Audiovisivi del Sistema bibliotecario Interurbano del Sulcis e della Sezione di Storia Locale, il patrocinio dell'Assessorato ai Beni Culturali della RAS e del Comune di Carbonia, la collaborazione della Cooperativa Progetto S.C.I.L.A, della compagnia teatrale La Cernita e dell'Associazione Sonebentu, hanno pensato di rendere omaggio a quei minatori realizzando una docu-fiction della durata di 40- 50 minuti che ricostruisca la vicenda legata all'incidente attraverso filmati e interviste delle ultime preziose testimonianze che è ancora possibile raccogliere.

 di Giulia Esu

Letto 104 volte Ultima modifica il Venerdì, 27 Ottobre 2017 11:15
Devi effettuare il login per inviare commenti

 

Diari di Cineclub

clicca per leggere e stampare i Diari di Cineclub